LIVORNO:Cacciuco Pride. Domande dei ristoratori entro il 3 aprile

Spread the love

Dopo il grande successo della prima edizione torna in città il Cacciucco Pride, la manifestazione turistica destinata a valorizzare e diffondere i piatti della gastronomia tipica livornese.

L’evento, in programma nelle serate del 16, 17 e 18 giugno prossimi, si svolgerà in concomitanza con la Coppa Barontini, nel nome della tradizione remiera, oltre che di quella culinaria.
Anche quest’anno i ristoratori che intendono prendere parte all’iniziativa, facendo così conoscere la qualità del proprio cacciucco, dovranno presentare apposita domanda.Uno solo il requisito richiesto, garantire cioè che il cacciucco proposto, pur senza avere la certificazione 5 C rilasciata dalla Pro Loco Livorno, sia preparato rispettando alcuni parametri di qualità e utilizzando preferibilmente prodotti locali. Il tutto accompagnato da vino rosso Toscana IGT o DOC.

Il modulo per inoltrare la domanda di adesione è disponibile on line sui seguenti siti: Portale del Turismo (http://www.comune.livorno.it/portaleturismo), Cacciucco Pride (https://www.cacciuccopridelivorno.it), Proloco Livorno (http://www.prolocolivorno.it). Una volta compilato, il modulo andrà riconsegnato all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, a piano terra del palazzo Comunale (orario dal lunedì al venerdì ore 9/13, martedì e giovedì anche 15.30/17.30) entro la scadenza di lunedì 3 aprile.

I ristoratori aderenti all’iniziativa saranno inseriti sul sito del Cacciucco Pride per la pubblicità locale legata alla manifestazione.