ORGLIANO:È TEMPO DI RIEVOCAZIONI STORICHE! dal 01 al 27-05-2017

Spread the love

Eh sì, con la primavera rifioriscono anche le rievocazioni storiche della provincia di Torino.

Si parte subito il 1 maggio a Oglianico (ma si prosegue anche sabato 6 e da venerdì 12 a domenica 14) con la 37ª edizione del “Calendimaggio. Festa delle Idi di Maggio”, che rinnova ogni anno consuetudini già vive e presenti nell’antica cultura celtica, nella successiva civiltà romana e nelle tradizioni medievali: la gioia per il risveglio e il ritorno alla vita della natura dopo i lunghi mesi invernali espressa nei canti, nelle danze e nei riti per propiziare la fertilità e l’abbondanza dei raccolti, culmina nell’innalzamento del Maggio, un albero piantato nel centro del Borgo alla luce delle fiaccole tra lo sventolio delle bandiere, il rullo dei tamburi e gli squilli di tromba.

Poco lontano, a Cuorgnè, ancora sabato 13 e domenica 14 ma soprattutto da venerdì 19 a domenica 21, ecco la 29ª edizione del “Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino” ovvero la rievocazione della vicenda storica di Arduino, Marchese d’Ivrea incoronato Re d’Italia nel 1002 e, secondo la tradizione, transitato anche nel borgo di “Corgnate” (antico nome di Cuorgnè) dopo aver respinto l’imperatore tedesco Ottone: i borghi della cittadina canavesana lo accolgono e acclamano insieme alla sua sposa, la mitica Regina Berta, dando vita a canti, balli, giochi, spettacoli e libagioni per festeggiare la solenne investitura.

Sabato 27, infine, l’appuntamento è al Forte di Fenestrelle per seguire “Il racconto delle antiche mura”, una suggestiva visita notturna nel Forte San Carlo e lungo le Tenaglie Occidentali. Nel corso dell’itinerario gli spettatori incontrano numerosi figuranti in costume che impersonano personaggi storici e assistono alla rievocazione della celebre battaglia dell’Assietta (luglio 1747) e di alcuni scontri avvenuti nei pressi del Forte fra i partigiani e i reparti nazifascisti.