MASSA:Merry Christmassa 2017 fino alla settimana dell’Epifania 2018

Spread the love
Views:
2

Merry ChristMassa è lo slogan ideato per promuove le iniziative d’intrattenimento e il programma di eventi culturali messi a punto dall’Amministrazione comunale insieme ai commercianti di Massa e di Marina per le prossime festività natalizie.
20171201_182424

L’idea di fondo, per periodo che va dalla fine di novembre 2017 fino alla settimana dell’Epifania 2018, è stata di creare una bella e calda atmosfera sia in città che a Marina e nelle periferie per attrarre visitatori e proporre occasioni di svago, di shopping e d’intrattenimento all’aria aperta.

images
Luci coordiante quindi un po’ ovunque, decorazioni e intrattenimento nelle strade, animazioni in vari punti della città soprattutto per i bambini, mercatino di prodotti commerciali tipici natalizi in piazza Mercurio, palme illuminate a Marina, negozi aperti e vetrine addobbate, parecchie occasioni di spettacolo presso il teatro Guglielmi che resta il polo d’attrazione principale cui si affiancano mostre d’arte al Ducale e al museo Diocesano e le importanti collaborazioni con l’Istituto Valorizzazione dei Castelli per il programma di eventi artistici e di musica jazz al Malaspina. Poi, ancora, in collaborazione con le associazioni di volontariato cittadine, tornano manifestazioni e attrazioni che combinano l’aspetto più marcatamente celebrativo della ricorrenza a momenti di svago come il Presepe vivente organizzato dall’Azione cattolica lungo la Rocca fino al Castello e le iniziative, ormai tradizionali, dei commercianti della città che propongono il Bosco dei Folletti e la Casa e il Villaggio di Babbo Natale o, ancora, la Fabbrica dei giocattoli e la cucina della Befana .
Il Natale massese 2017 sarà dunque ricco di luci con proiezioni artistiche sulla facciata di palazzo Ducale e abbinamenti luminosi nelle strade del centro, nelle gallerie commerciali ma anche a Marina e nelle periferie dove non mancheranno gli alberi decorati.
Ad illustrare la filosofia che lega le tante iniziative in programma, in conferenza stampa, il sindaco Alessandro Volpi con l’assessore Mauro Fiori insieme ad Andrea Barlucchi e Patrizia Fazzi del CCN Massa da Vivere, hanno voluto sottolineare l’importanza della collaborazione fra pubblico, privato e l’associazionismo per la buona riuscita delle manifestazioni .
Sulla scia della videomapping che ha caratterizzato la Notte Bianca di questa estate in centro, la video illuminazione torna per Natale 2017 in piazza Aranci e al Ducale dove ogni sera, dal 2 dicembre, appariranno stelle, fiocchi di neve, giochi di luci. Decori luminosi anche in galleria Da Vinci, via Del Giudice, sulle palme di Marina di Massa, a Romagnano, a Mirteto e nei paesi a monte.
Domenica 26 il CcnMassa da Vivere inaugurerà la Casa di Babbo Natale in piazza Mercurio, aperta ogni giorno dalle 16 alle 18 come il Bosco dei folletti in via Ghirlanda dove i più piccoli potranno divertirsi ogni sabato e domenica. Torna anche la Fabbrica di giocattoli in via Zoppi, il truccabimbi, l’Elfo Informa e le varie animazioni per i più piccoli .
Il 1° dicembre alle 16 in piazza del Mercato c’è la Grotta delle fate e al Duomo i Maghi senza nome, mentre la sera al teatro Guglielmi si esibirà l’Orchestra regionale Toscana.
“La dama e l’unicorno” è il titolo dello spettacolo in programma il 2 dicembre alle 16 in piazza Bertagnini mentre per il ciclo di arte contemporanea, a Palazzo Ducale, esporrà Paul Renner.
Domenica 3 in piazza Aranci oltre ai Maghi senza nome è in programma alle 17 il concerto dei “The good old boys” mentre in piazza Manfredi l’associazione Briciole presenterà “Lorenzo Viani racconta D’Annunzio, Pascoli e Puccini”. In collaborazione col festival MutaMenti sono in programma i concerti jazz del 5 e dell’8 dicembre rispettivamente di Enrico Rava al Guglielmi e di Sharg Uldusù al Malaspina.
Ancora, al Guglielmi, il Teatro Dialettale l’11,13 e 23 dicembre e il 19 dicembre il Concerto Gospel mentre l’Amministrazione sta preparando un evento speciale per la riapertura, prima di Natale, del teatrino dei Servi.
Al Malaspina l’allestimento del Presepe vivente è in programma dal 25 dicembre al 6 gennaio mentre per la notte di fine anno in piazza Aranci è previsto l’evento del Silent Disc dove i partecipanti potranno ascoltare e ballare la musica preferita attraverso cuffie collegate wi-fi a tre diversi programmi musicali.
Il primo gennaio al Guglielmi l’appuntamento con il tradizionale Concerto di Capodanno quindi attesa per la Festa della Befana in centro e per la prima al Guglielmi dell’opera lirica “Il barbiere di Siviglia” prodotta in partnariato col Teatro del Giglio in scena, in doppia serata, il 6 e 7 gennaio 2018.

Allegato Dimensione
PDF icon massa_natale_210x100.pdf 862.8 KB

Fonte: D.L. Ufficio stampa