MODENA: Mondiale Forum Mondiale sulla forestazione urbana dal 28 Novembre / 1 Dicembre 2018

CAMBIARE LA NATURA DELLE CITTA’
Unisciti a noi a Mantova per discutere insieme come far diventare le nostre città dei luoghi più verdisalutari e felici. Insieme a istituzioni locali, selvicoltori urbani, architetti paesaggisti e urbanisti si discuteranno soluzioni multidisciplinari per città più sostenibili.

Mantova si candida e la Fao, l’organizzazione delle Nazioni unite per l’alimentazione e l’agricoltura, risponde tre settimane dopo scrivendo a Palazzi: «Il primo forum mondiale sulle foreste urbane si terrà nella vostra città a novembre 2018». La firma in calce è quella del direttore generale della Fao Josè Graziano da Silva. Il titolo del forum, che porterà a Mantova dalle seicento alle ottocento persone, tra cui molte autorità in materia ambientale e dell’urbanistica, è “Cambiare la natura delle città: il ruolo delle foreste urbane per un futuro più felice, sano e verde”. Il summit si terrà dal 19 al 22 novembre del prossimo anno in una sede ancora da definire.

Ad annunciare la candidatura di Mantova ad ospitare il forum era stato lo stesso Palazzi poco più di un mese fa. Il sindaco aveva rivelato di aver preso contatto con la Fao per illustrare il progetto del centro di ricerca sulle piante in fase di progettazione. Si tratta del centro ricerche compreso nell’ambito del progetto Mantova Hub. Il forum mondiale sulle Foreste Urbane, il primo in assoluto, porterà a Mantova i rappresentanti di governi nazionali e locali, ricercatori e istituzioni accademiche, organizzazioni non governative (Ong), organizzazioni di cooperazione e sviluppo nazionali e internazionali, professori, ricercatori e sindaci delle città metropolitane. Finora ci sono stati solo forum continentali: quello europeo a Barcellona, a Lima per l’America Latina e a Seul per Asia e Pacifico.

«È una notizia bellissima – ha commentato Mattia Palazzi – la nostra piccola grande città per quattro giorni sarà centro della riflessione mondiale delle Nazioni Unite sulla riforestazione urbana. Dopo i forum continentali non pensavo che la Fao valutasse positivamente la nostra proposta sul primo forum mondiale. Ci siamo assunti un’altra bella responsabilità. Adesso dobbiamo correre, Mantova deve fare bella figura. Connetteremo al Forum il lavoro che stiamo facendo sul centro ricerche con Stefano Boeri e Stefano Mancuso. Mi piacerebbe che a Mantova, durante il forum mondiale, si firmasse la Carta delle città sulla forestazione urbana e la riduzione di Co2».

Palazzi ha già avvertito il ministro Martina, il presidente della Regione Maroni, l’assessore regionale Fava e il deputato Carra e in queste ore incontrerà i ministri Galetti e Del Rio. La sua idea è di coinvolgere anche Legambiente, il mondo dell’associazionismo, la Fum, il Politecnico, Italia Nostra, l’Ordine degli architetti, agronomi, Tea-Mantova Ambiente, il consorzio Florivivaisti, le categorie agricole «e tutti coloro hanno voglia di scommettere su un pezzo di futuro possibile per la nostra città».

Info:

Ufficio stampa Delos

email: delos@delosrp.it
tel: 02.80.52.151